SOSTEGNO A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE UMBRE

SOSTEGNO A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE UMBRE

L’avviso intende sostenere idee progettuali di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e le iniziative di spin-off della ricerca ai fini della valorizzazione economica dei risultati della ricerca e/o dello sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi ad alto contenuto innovativo negli ambiti di specializzazione: Made in Italy Design Creatività, Fabbrica intelligente (inclusiva dell’aerospazio), Energia e Ambiente, Chimica Verde, Agrifood, Salute, Smart secure inclusive Communities.

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese costituite sotto forma di società di capitali da meno di 48 mesi, iscritte nel Registro delle Imprese nella sezione speciale Start-up Innovative.

Sono escluse le aziende agricole e le relative attività connesse.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili devono essere fatturate dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda di ammissione al bando per un ammontare minimo pari a euro 30.000,00 e massimo di 400.0000,00 relativi a:

  • Macchinari, attrezzature, impianti, hardware, software di stretta pertinenza dell’attività produttiva dell’impresa
  • Acquisto di brevetti già registrati
  • Consulenze esterne specialistiche rese da strutture specializzate organizzate in forma d’impresa
  • Consulenze per la redazione del piano aziendale ai fini della richiesta di accesso ai fondi garanzia
  • Consulenza e/o accordi di collaborazione rese da istituti universitari e centri di ricerca pubblici
  • Spese connesse allo sviluppo sperimentale di un brevetto/prototipo/servizio
  • Costo del personale dipendente e spese per materiali sostenute direttamente dall’azienda beneficiaria per lo sviluppo/validazione sperimentale di un brevetto/prototipo/servizio

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto pari al 40% o 50% della spesa ritenuta ammissibile. Per le società a totale composizione femminile o a totale composizione di giovani minori di 35 anni alla data di presentazione della domanda è previsto un contributo aggiuntivo del 5% della spesa ammissibile.

SCADENZA

Le domande di contributo potranno essere effettuate a partire dalle ore 10:00 del 01/09/2021 e fino alle ore 12:00 del 31/12/2021

 

Fondo Perduto per le Start-up Innovative

Fondo Perduto per le Start-up Innovative

  1. Il seguente incentivo vuole facilitare l’incontro tra start up innovative e la rete di soggetti abilitati per rafforzare la presenza delle stesse nel territorio Italiano.

BENEFICIARI

1.Start-up classificabili come piccole e medie imprese, costituite da almeno 24mesi e iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese, che si trovino anche nelle fasi pee-seed o seed con sede legale nel territorio nazionale.

Persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa, purché l’impresa sia formalmente costituita entro e non oltre trenta giorni dalla data di comunicazione di ammissione alle agevolazioni.

Che presentino un progetto di sviluppo predisposto ed attuato da un unico attore dell’ecosistema dell’innovazione tra incubatori certificati, acceleratori di start-up, innovation hub, organismi di ricerca, investitori qualificati e business angels.

2.Start-up innovative che abbiano Ultimato il Piano di attività avente ad oggetto uno o più investimenti nel capitale di rischio attuati da uno o più attori dell’ecosistema dell’innovazione abilitato

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse le spese relative a piani di attività, per un importo totale non inferiore a euro 10.000,00 al netto di IVA, di:

  • Consulenza organizzativa operativa e strategica finalizzata allo sviluppo e all’implementazione del progetto
  • Gestione della proprietà intellettuale
  • Supporto nell’autovalutazione della maturità digitale
  • Sviluppo e scouting di tecnologie
  • Prototipazione, ad esclusione del prototipo funzionale
  • Lavori preparatori per campagne di crowfunding
  • Servizi di incubazione come affitto spazio fisico
  • Servizi accessori di connessione e le attività di network marketing direttamente collegati al servizio

AGEVOLAZIONI

Contributi a fondo perduto del 80% delle spese ammissibili per un’importo massimo di euro 10.000,00

Fondo perduto pari al 100% dell’investimento nel capitale di rischio, e nel limite complessivo di euro 30.000,00 per le start-up di cui al punto 2.

SCADENZE

Le domande per accedere alle agevolazioni possono essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 24/06/2021

Le start-up di cui al punto 2 possono presentare domanda entro 6 mesi dall’erogazione del saldo delle agevolazioni relative al Piano di attività ammessi alle start-up al punto 1.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni clicca sul link Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi